Analisi Strutturali agli Elementi Finiti

La modellazione solida parametrica e l'analisi numerica per elementi finiti di componenti strutturali sono da tempo un valido aiuto per la progettazione meccanica.
La suddivisione dei solidi continui in un numero finito di elementi (mesh) consente di ricondurre la determinazione della risposta strutturale alla soluzione numerica di un problema avente un numero finito di gradi di liberta.
Questa procedura consente di analizzare problematiche alquanto generali ed eventualmente caratterizzate da geometrie anche molto complesse, per le quali la determinazione analitica della risposta tenso-deformativa risulterebbe impossibile.



Lo Studio offre la completa integrazione di questi strumenti di progettazione
, consentendo, già in fase preliminare e prima della realizzazione dei prototipi fisici, di definire geometrie ottimizzate nella forma e nel peso, di gestire velocemente e coerentemente le eventuali modifiche, di ridurne i costi di produzione e di migliorare le prestazioni dei particolari in opera.
Vengono inoltre effettuate analisi atte a stabilire le cause di rotture impreviste, concentrazioni di tensione, analisi dello stato di deformazione, determinazione del grado di sicurezza di particolari o dispositivi.


Nell'ambito delle Analisi Strutturali agli Elementi Finiti si eseguono:

Analisi statiche elastico - lineari;

Analisi statiche elastico - non lineari;

Studi di ottimizzazione della distribuzione delle masse;

Determinazione del grado di sicurezza di particolari o dispositivi;

Analisi cinetodinamiche;

Analisi modali;

Verifiche di instabilità;

Analisi di contatto;

Verifiche a fatica con il metodo del danno cumulativo.

Ogni analisi è accompagnata da una Relazione Tecnica contenente ipotesi, metodologie di calcolo e risultati ottenuti.

Statistiche

Ing. Giovanni Stupazzoni - Via Padre Alai 6 - 42012 Campagnola Emilia (RE) - Italia
Telefono: +39 0522 750106 - Fax: +39 0522 750106 - E-Mail: info@gsprogetti.it